ohpjpèà

Focus – Com’é cambiato e maturato Ash nel corso degli anni

english icon_Satoshipedia_okImportante: Per comprendere meglio questo articolo é necessario aver letto prima quello riguardante l’età di Ash in ogni serie, a QUESTO LINK)

Col passare degli anni e col progredire della storia una crescita psicofisica di Ash c’é oggettivamente stata e questo é un dato di fatto.

Scorrendo gli episodi é impossibile non notare che nelle prime serie Ash aveva dei comportamenti totalmente diversi da ora, che risulta inequivocabilmente più maturo.

Ad esempio nelle prime stagioni Ash spesso e volentieri si vantava dei piccoli successi che aveva ottenuto assumendo un atteggiamento di arroganza tipicamente infantile, mentre ora, essendo maturato, non si sogna nemmeno di comportarsi così e addirittura rimprovera (a suo modo) chi commette questo errore.

Anche il modo di ragionare di Ash e il modo di rapportarsi con gli altri sono visibilmente cambiati rispetto alle prime serie, questo lo ha indubbiamente notato chi ha sempre seguito assiduamente l’anime. Non a caso, infatti, il libro “The Japanification of Children’s Popular Culture” ha citato Ash sottolineandone crescita e sviluppo nel corso dell’anime.

Vediamo ora nello specifico come Ash é cambiato negli anni.

 Ash nella prima serie

Nella prima serie, Ash aveva appena iniziato il suo viaggio. Per essere soltanto agli esordi della sua carriera di allenatore e pur non essendosi mai impegnato nello studio dei pokémon quando andava a scuola, dimostrava di conoscere bene gli attacchi che ogni pokemon era in grado di usare e si notava in lui il suo talento per le lotte pokémon, benché fosse ancora acerbo e necessitasse di essere sviluppato a dovere, in quanto Ash era ancora goffo ed inesperto; per questo nelle lotte pokémon aveva sempre bisogno dei suggerimenti di Misty e Brock, che anche al suo primo torneo della Lega Pokémon sedevano a bordo campo come assistenti. Gli atteggiamenti di Ash erano ovviamente infantili, infatti ad ogni minimo successo tendeva a diventare vanitoso (risultando spesso abbastanza antipatico) ed euforico, ma quando non faceva lo spiritoso si rivelava anche piuttosto tenero. Ash é sempre stato un ragazzo gentile ed educato, tuttavia diceva sempre quello che pensava e il che lo rendeva sincero, ma alquanto sfacciato.

A quei tempi era anche molto dispettoso, specialmente nei confronti di Misty che spesso non apprezzava affatto  il suo umorismo. Questa caratteristica gli é rimasta tutt’ora, perché essere burlone fa parte proprio della sua personalità ma, naturalmente, non più ai livelli di quando era piccolo.

Il coraggio, ovviamente, é una qualità che ha sempre avuto, anche se nella prima serie era un po’ piagnucolone e, benché non volesse ammetterlo, era terrorizzato dai luoghi “spettrali”.

Voce di Ash nella prima serie:

Ash nelle serie di Orange e Johto

Già a partire dalla Lega di Orange si é iniziata a vedere una piccola maturazione negli atteggiamenti di Ash, sebbene ogni tanto continuasse ad assumere atteggiamenti vanitosi (questa cosa é andata avanti fino alla serie Advanced).

Voce di Ash a Johto:

Nota: per quanto riguarda la voce di Ash, noi Italiani abbiamo la grande fortuna di aver sempre avuto il mitico Davide Garbolino a interpretarla, che in tutti questi anni ha, mano a mano, cresciuto la voce di Ash. Non sono da meno anche i doppiatori degli altri stati però: anche Rica Matsumoto, la doppiatrice giapponese di Ash, avendo una voce molto mascolina, per quanto le é stato possibile ha eseguito una crescita nella voce di Ash.

Per quanto riguarda l’America, invece, nelle prime serie la sua doppiatrice era Veronica Taylor, che dava ad Ash una voce infantile, consona a quella che era la sua età, mentre a partire dalla serie Battle Frontier é stata sostituita con una voce più matura, seppur pur sempre di una ragazza: Sarah Natochenny (QUI per ascoltare le voci).

Nella serie di Johto, sebbene Ash molto spesso continuasse ad assumere atteggiamenti vanitosi, stavolta a suo favore c’era il fatto che anche come allenatore era maturato sul serio: é infatti a partire da questa parte dell’anime che ha iniziato a venire fuori il suo famoso talento di stratega, dimostrandosi abilissimo nell’uscire da situazioni critiche utilizzando le sue, ormai famose, strategie improvvise (per approfondire andare a QUESTO LINK) che nella maggior parte dei casi si basavano sullo sfruttamento del campo lotta.

Durante la Conferenza Argento (Lega di Johto), Misty e Brock continuavano a sedere a bordo campo come assistenti, ma non davano quasi più consigli ad Ash, che dimostrava di non averne più bisogno.

Per quanto riguarda il carattere, ha iniziato anche a consolidarsi la sua dolcezza, visibile soprattutto nei Confronti dei suoi pokémon, che consolava e coccolava amorevolmente specialmente se erano tristi o spaventati. Ciò ha conquistato il cuore della sua Chikorita (attualmente Bayleef) che in molti casi assumeva anche degli atteggiamenti di gelosia nei confronti di Ash.

Nel corso di questa serie hanno iniziato anche a diminuire i litigi tra Misty e Ash, infatti, quest’ultimo, specialmente nella seconda metà di questa saga, é diventato sempre più dolce e premuroso anche nei confronti di Misty (e ovviamente viceversa), fino ad arrivare all’apice, nell’episodio in cui si sono separati.

Ash nella serie Advanced

Dopo aver finalmente sconfitto Gary e dopo aver salutato gli amici che lo avevano accompagnato nel suo viaggio fino a Johto, Ash appariva leggermente spaesato, perché a partire da quel momento avrebbe dovuto cavarsela da solo, ma essendo estremamente positivo, ha colto la palla al balzo per quello che ha considerato un nuovo inizio: ha lasciato a casa tutti i suoi pokémon eccetto Pikachu ed é partito alla volta della regione di Hoenn, per poter iniziare una nuova avventura, ma stavolta cavandosela da solo.

Arrivato nella nuova regione, la compagna di viaggio di Ash é diventata Vera, un’allenatrice alle prime armi, inizialmente molto goffa e impacciata, infatti a partire da questa serie Ash ha iniziato ad assumere il ruolo di allenatore veterano (seppure all’inizio un po’ goffamente), aiutando Vera con consigli e istruzioni sulla vita degli allenatori di pokémon: ruolo che nei confronti di Ash ricoprivano precedentemente Misty e Brock. Verso la metà di questa generazione, Ash ha smesso definitivamente di assumere atteggiamenti vanitosi, dando addirittura dei saggi consigli in proposito a Vera che, ad un certo punto della serie, aveva iniziato ad avere i medesimi atteggiamenti.

Una volta che Vera é diventata una coordinatrice esperta, ha espresso la sua gratitudine ad Ash per tutte le cose che le ha insegnato.

Per quanto riguarda il talento nelle lotte pokémon di Ash in questa generazione, come già detto, é diventato molto più maturo ed esperto, le sue lotte pokémon sono diventate veramente coinvolgenti e le sue abilità di stratega sono andate via via consolidandosi, portandolo, alla fine della serie Battle Frontier, a guadagnarsi il titolo di Maestro della Frontiera Lotta (Parco Lotta).

Proprio nel corso della Battle Frontier, c’é stata anche la maturazione della voce di Ash, che ha iniziato ad assumere un tono più adulto (il che vale anche per la versione inglese, dato che il passaggio da Veronica Taylor a Sarah Natochenny é avvenuto proprio in questa serie).

Voce di Ash all’inizio di Advanced:

Voce di Ash in Battle Frontier:

Ash nella serie Diamante & Perla

La serie DP ha rappresentato l’apice della crescita di Ash come persona e come allenatore. Anche qui ha avuto a che fare con un’allenatrice (o meglio, coordinatrice) alle prime armi: Lucinda, che fin da subito ha dimostrato molta ammirazione nei confronti di Ash, per la sua bravura come allenatore e per il suo carattere gentile e rassicurante.

Lucinda tendeva molto a demoralizzarsi e Ash interveniva spesso per cercare di rassicurarla e trasmetterle fiducia in sé stessa, anche affiancandola nei suoi allenamenti. Dopo che Lucinda é riuscita a sviluppare una geniale tecnica da usare nelle Gare, basata sulla rotazione dei propri pokémon, Ash le ha dato ulteriore prova dellaAsh_Dawn_High_Five sua esperienza, utilizzando a sua volta questa tecnica, ma potenziandola nel tempo con diverse varianti e portandola ad un livello elevatissimo, trasformandola nel geniale Controscudo.

In questa serie, infatti, Ash é diventato anche esperto nella creazione di nuove tecniche di lotta. Gli atteggiamenti di Ash in questa generazione sono molto maturi (sebbene di tanto in tanto continuasse a venire fuori il suo “lato giocoso”) e ciò si rifletteva anche sul suo lavoro con i pokémon, con cui spesso risultava essere anche molto severo, ma allo stesso tempo dolce, specie nei confronti dei pokémon più timidi. QuAshpokeesta sua gentilezza con i pokémon lo ha messo in urto con Paul, un allenatore molto rigido, i cui atteggiamenti erano l’esatto contrario di quelli di Ash, ma alla fine, in seguito alla lotta più spettacolare che abbia mai combattuto, Ash ha messo in pratica tutta la sua esperienza, riuscendo a sconfiggere Paul e a renderlo più gentile nei confronti dei pokémon

Voce di Ash In Diamante & Perla:

Ash nella serie XY

La serie XY é considerata a tutti gli effetti il seguito di Diamante&Perla, perché vi troviamo un Ash Ketchum di nuovo maturo e allo stesso livello in cui lo avevamo lasciato in quella serie. Tale livello, nel corso della storia é stato addirittura superato.
Non é un caso, infatti, se nel corso della serie XY sono state inserite molto spesso affermazioni dei protagonisti riferite al “ritorno del VERO Ash” (“mostraci cosa sa fare il vero Ash” “ecco il vero Ash” eccetera).

In questa serie Ash viaggia con Serena, Lem e Clem. Tutti e tre i ragazzi considerano Ash un punto di riferimento e una persona speciale. Nutrono molta ammirazione nei suoi confronti e si avvalgono spesso dei suoi consigli per affrontare la vita e le relative difficoltà. Serena in particolare é innamorata di Ash da quando erano bambini. In quell’occasione Ash la aiutò dopo che si era persa in una foresta.

64754746Voce di Ash in XY:

Per quanto riguarda l’aspetto fisico, ora Ash è ufficialmente alto 165 centimetri. In alcune scene può esserci qualche sproporzionatura perché, come spiegato anche nel sito Bulbapedia, i disegnatori dell’anime non rispettano quasi mai le proporzioni tra pokémon e personaggi (potete leggere un approfondimento sull’argomento a QUESTO LINK).

Nonostante l’altezza di Ash debba risultare un po’ ambigua per permettere a chiunque di immedesimarsi in lui, negli episodi é stato anche possibile notare una crescita di statura.

growupvlcsnap-2015-03-16-23h58m32s54

Gli schemi ufficiali delle proporzioni dei personaggi confermano che, nelle prime serie, la statura di Ash era realmente quella rappresentata negli esempi che avete appena visto; mentre negli episodi più recenti, Ash risulta SEMPRE più alto rispetto alle prime serie.Height Chart_Original series

A tal proposito, é anche un dato di fatto che nella serie XY, nuovi allenatori come Shana, Trovato, Marin e Sandro sono tutti visibilmente più piccoli di Ash. Come sapete, un professore non é autorizzato ad affidare il primo pokémon a un bambino sotto i 10 anni.

Senza titolo-1

Osserviamo anche come uno stesso disegnatore ha maturato i lineamenti di Ash nel tempo tramite queste immagini:

Ash_change

Per coerenza le immagini che avete appena visto sono tutte di Masaaki Iwane, ovvero il miglior direttore d’animazione in Pokémon, che realizza i disegni più fluidi e realistici. Tuttavia bisogna tenere conto che vi sono moltissimi altri disegnatori, ciascuno con il suo stile…chi più e chi meno realistico.

11218984_1626918877586003_621781853759207739_n

Nota: La serie Nero&Bianco non é citata perché non ha portato alcuno sviluppo al personaggio di Ash, essendo una serie “a parte”, non correttamente collegata con l’anime principale (QUI per chiarimenti in merito).

————————————————————————————-

Frontierbrains

Pokénerd

About Pokénerd

Nasce in Umbria nel Giugno 1992. Si appassiona all'Anime Pokémon dagli albori in Italia e segue scrupolosamente ogni episodio. Particolarmente esperta sul protagonista Ash Ketchum, si é documentata su tutto ciò che é possibile conoscere su di lui, arrivando così a gestire l'enciclopedia online Satoshipedia.