Focus: A casa di Ash e la storia di Biancavilla

english icon_Satoshipedia_okAsh Ketchum é originario della città di Biancavilla, un piccolo villaggio rurale a sud-ovest della regione di Kanto. Esso è ispirato a Shimoda Town, una città realmente esistente in Giappone.

Masara Town

Biancavilla é detta così per via delle caratteristiche case bianche che vi sorgono, tuttavia, nella versione giapponese si chiama Masara Village (anche se nell’anime viene detto Masara Town).

Masara Village prende il nome da un eroe leggendario, di nome Masara Ookido. Egli abitò nel villaggio circa un secolo prima dell’inizio dell’anime. Fu ricoperto di onori per essere stato l’unico allenatore del villaggio a piazzarsi alla posizione 921 della lista dei migliori 10 mila allenatori di pokémon. Fu così che venne eretto un monumento in suo onore nella piazza del villaggio, che da Masshiro Village fu ribattezzato Masara Village.

Masara Ookido era il nonno del Professor Oak (Yukinari Ookido). Sempre parlando della famiglia di Oak, il professore hGilberta due fratelli più grandi: il mezzano è il capo dell’ufficio postale di Biancavilla, mentre il fratello maggiore era il sindaco della città ai tempi della prima serie, infatti fu lui ad assumere le ragazze pon pon di Gary.
Ai tempi della serie Advanced il sindaco era il padre di Gilbert (personaggio apparso in Pokémon Chronicles).

Casa di Ash

Ash vive in una tipica villetta bianca del villaggio, esssa é molto spaziosa e accogliente. All’interno é composta da due piani, mentre all’esterno é circondata da un giardino che in alcuni punti Delia ha adibito ad orticello, vista la sua passione per il giardinaggio.

2wgymio.jpg

Takeshi Shudo, nei suoi romanzi “Pocket Monsters the Animation” ha lasciato intendere che la casa di Ash sia anche la locanda “Pallet House“, in cui lavora Delia.

Pallet House é l’unico ristorante di Biancavilla e al secondo piano é anche una locanda. Era gestito dai genitori di Delia33xh1qo.jpg, tuttavia quest’ultima fu costretto ad ereditarlo quando sua madre (la nonna di Ash) venne a mancare a causa di una malattia, poco dopo la nascita di Ash.

Delia gestisce la locanda egregiamente, tanto che la sua cucina é stata menzionata nel libro “Regioni Inesplorate: la migliore cucina nelle piccole città”.

Il ristorante si trova al piano terra, presumibilmente sul retro della casa (comunicante, ovviamente, con la cucina), in cui si può scorgere il piccolo locale, visibile solo ad un’attenta osservazione di alcune inquadrature.

Per quanto riguarda il resto degli interni, del primo piano conosciamo ogni angolo, mentre del secondo piano sono state mostrate solamente due stanze: le camere da letto di Ash e Delia. Dall’altro lato ci sono le stanze per gli ospiti della locanda.

Ecco una dettagliata piantina del piano terra della casa di Ash (clicca sull’immagine per ingrandirla)

Se non riuscite a vedere bene le immagini dentro alla piantina, cliccate sui link dei numeri corrispondenti, per visualizzarle più grandi.

12345678910111213141516

La stanza di Ash mostrata da alcuni schizzi ufficiali:

Piccola Chicca: A Biancavilla vive anche la signora Masae, una “simpatica” vecchietta che adora spettegolare, tramite la sua trasmissione radiofonica personale!

11254337_686424161458029_1052243861636039020_n

Fonti:

> Episodi dell’Anime Pokémon

> Libri “Pocket Monsters: the Animation” (i libri non sono ancora stati tradotti per intero, quindi alcune informazioni potrebbero subire piccole rettifiche o aggiornamenti finchè il lavoro non sarà completato)

 

Pokénerd

About Pokénerd

Nasce in Umbria nel Giugno 1992. Si appassiona all'Anime Pokémon dagli albori in Italia e segue scrupolosamente ogni episodio. Particolarmente esperta sul protagonista Ash Ketchum, si é documentata su tutto ciò che é possibile conoscere su di lui, arrivando così a gestire l'enciclopedia online Satoshipedia.