Archivi tag: Lega Orange

La bufala su Ash Ketchum diventato Maestro Pokémon

La bufala su Ash Ketchum diventato Maestro Pokémon

Una nuova bufala si abbatte sul personaggio di Ash Ketchum, che stavolta lo vede diventare addirittura Maestro Pokémon! Per quanto ci dispiaccia dover smentire che Ash abbia veramente raggiunto il suo obiettivo, la realtà è ben diversa.

“Ash Ketchum vince per la prima volta la Lega Pokémon e diventa finalmente Maestro Pokémon!”

Così recitano addirittura le più rinomate testate giornalistiche… ma quanto c’è di vero in questa notizia? Ancora una volta, noi di Satoshipedia ci ritroviamo a dover fare la parte dei “bacchettoni”, per far luce su una situazione che ha acquisito connotati esagerati!

Partiamo da un presupposto: è vero che il protagonista della serie “Pokémon Sole&Luna” ha vinto il torneo regionale della Lega di Alola. Tuttavia, il valore di tale successo è decisamente inferiore, rispetto a ciò che è stato riportato con tanto clamore.
Ma partiamo dalla bufala più evidente:

“Ash è finalmente diventato Maestro Pokémon!”

Questo non è mai stato detto nell’episodio in questione. Chiunque segua da tempo l’anime Pokémon lo sa bene, non basta vincere un torneo regionale per diventare Maestro.
Un torneo regionale rappresenta un trampolino di lancio, al cui vincitore viene conferito (oltre al trofeo) il diritto di Sfidare i Super4. Ciò servirà a conquistare il diritto di sfidare anche il campione regionale in carica. Ma essere un semplice campione regionale, non vuol dire mica aver raggiunto la vetta!

“La strada per diventare Maestro Pokémon è ancora lunga!”

Così ha subito twittato Rica Matsumoto (la voce giapponese di Ash). Il concetto è stato anche ribadito in un’intervista rilasciata per la rivista “Corocoro”.

Ma parliamo del format della Lega di Alola, nell’anime: niente medaglie richieste e nessun requisito minimo per partecipare, quindi chiunque ha potuto prendervi parte, affrontando round semplificati con un massimo di 3 pokémon vs 3 (anziché 6 vs 6). Indispensabile anche sottolineare che la serie Sole&Luna è ambientata in un universo alternativo, la cui linea temporale non si ricollega alle serie precedenti. Quanto valore può avere, quindi, una simile lega nella storia principale? Nessuno, anche perchè il protagonista di Sole&Luna è un “Ash alternativo”, quindi NON il protagonista originale che abbiamo conosciuto vent’anni fa.

Scene conclusive delle serie Diamante&Perla e XYZ, in cui l’Ash Originale viene inquadrato di spalle mentre si allontana dallo spettatore, comunicando l’inizio di una linea temporale alternativa.

Non a caso, nella stessa serie Sole&Luna, non viene mai menzionata quella che fu la prima Lega Pokémon effettivamente vinta da Ash, nella Serie Originale: la Lega Orange.

> "Lo sfidante vince il torneo! Lo sfidante vince il torneo!"> "Ash ce l'ha fatta!"> "Ash entra di diritto nella Sala D'Onore della Lega Orange!" Correva l'anno 1999 (trasmissione giapponese) ed #AshKetchum vinceva il suo PRIMO torneo della Lega Pokémon! Dov'era la #CNN quando Ash vinse questo torneo? Nello stesso posto in cui era tre anni fa, quando Ash arrivò per la prima volta in finale ad una lega principale! Stiamo ironizzando, ovviamente; ma raccomandiamo, specialmente ai più giovani, di rivedere questi episodi… anche per verificare con i propri occhi la differenza di difficoltà tra questa competizione e la Lega di Alola.Ricordiamo inoltre che SM costituisce una timeline ALTERNATIVA.> "La strada per diventare Maestro Pokémon è ancora lunga"Così ha appena twittato Rica Matsumoto (voce giapponese di Ash) lasciando intendere che la valenza della Lega di Alola, nella trama, sarà paragonabile a quella ricevuta dalla Lega Orange.#PerNonDimenticare #anipoke #PokemonAnime

Gepostet von Ash Ketchum Fanpage am Montag, 16. September 2019

 

Dunque, una vera presa in giro nei confronti dell’Ash originale. Nel corso dell’anime, egli ha affrontato sfide e tornei ben più impegnativi, in cui talvolta gli è stata negata la vittoria, in modo assolutamente incoerente.
L’esempio più recente è la Lega di Kalos, il cui ricordo è ancora fresco di soli tre anni. Quello è stato il primo torneo standard della Lega Pokémon (ovvero regolamentato da un requisito minimo di 8 medaglie, strutturato in gironi che includono round di “lotte totali” -6 pokémon vs 6-) in cui Ash ha finalmente raggiunto la finale, acclamato dal pubblico in stadio e dagli stessi fan veterani dell’anime… che per l’occasione sono tornati a seguire Pokémon, dopo quasi vent’anni! Indescrivibile fu quindi la delusione per la sconfitta ingiustificata, in cui il favorito Ash-Greninja venne incoerentemente sconfitto da un Mega-Charizard X, già seriamente danneggiato e stremato dai precedenti round.

A questo punto la domanda sorge spontanea: che senso aveva negare la vittoria ad Ash in XYZ, perfettamente sviluppato e pronto ad un trionfo, per poi conferirla ad un Ash “reboottato” solo tre anni dopo?
Ci viene da pensare ad una scelta soprattutto obbligata, in quanto sia la sconfitta di Ash alla lega di Kalos, sia l’annuncio della serie Sole&Luna, hanno aggravato ulteriormente il già disastroso calo di ascolti dell’anime. Durante la stessa Lega di Alola, gli ascolti giapponesi sono infatti scesi all’ 1%, rendendo sempre più  necessario un cambio drastico di format.

Per qualsiasi dubbio o curiosità, consultate il nostro articolo FAQ


Firma anche tu la petizione per dire basta ai reboot di Ash nell’anime Pokémon! Bastano pochi secondi e puoi scegliere di restare anonimo, nascondendo pubblicamente i tuoi dati!

Pokénerd

About Pokénerd

Nasce in Umbria nel Giugno 1992. Si appassiona all'Anime Pokémon dagli albori in Italia e segue scrupolosamente ogni episodio. Particolarmente esperta sul protagonista Ash Ketchum, si é documentata su tutto ciò che é possibile conoscere su di lui, arrivando così a gestire l'enciclopedia online Satoshipedia.

Qualifiche e Titoli di Ash Ketchum

english icon_Satoshipedia_okLa prima cosa che bisogna ricordare di Ash, ma che in tanti, invece, tendono a dimenticare, é che lui, avendo guadagnato il titolo di CAMPIONE della Battle Frontier di Kanto, é anche uno dei Frontier Brains della sua regione, solo che Ash ha temporaneamente rifiutato di ricoprire il ruolo per poter continuare a viaggiare. Quindi, effettivamente, un titolo importante vicino a quello di Maestro Pokémon lo detiene già, ma come tutti sappiamo, l’obiettivo che desidera veramente raggiungere Ash é quest’ultimo.

Nel corso del suo viaggio, Ash ha partecipato a numerosi tornei e leghe, di qualsiasi genere. Vediamo insieme quali sono tutti i titoli che ha ricevuto, e di conseguenza anche i vari premi.

Titoli più importanti

Orange League Champion
Campione della lega di Orange
Battle Frontier Master
Campione e Frontier Brain della Battle Frontier di Kanto
Sinnoh League top 4
Semifinalista (tra i primi 4) alla Lega di Sinnoh (ma comunque vincitore morale, in quanto é stato l’unico a sconfiggere non solo il Darkrai di Tobias, ma anche il suo Latios)
Kalos League Final
Finalista alla Lega di Kalos (ma anche in questo caso vincitore morale, per la sua sconfitta ingiustificata. Anche gli stessi disegnatori dell’anime hanno espresso il loro dissenso in merito ad essa)

Per quanto riguarda altre leghe, Ash é arrivato tra i primi16 alla Lega di Indigo (una buona posizione per essere la prima a cui ha partecipato) e tra i primi 8 alle leghe di Johto (Conferenza Argento) e di Hoenn (Campionati di Iridopoli)


Successi in altri tornei

Oltre alle Leghe Pokémon, Ash ha preso parte anche ad altri tornei “secondari”. Vediamo prima quelli in cui ha vinto dei trofei:

P1GrandPrix Champion
Gran Premio P1, in cui il suo Primeape ha vinto la cintura nell’episodio della
prima stagione: “Il Torneo
Pokémon Sumo Champion
Campionato di Sumo dei Pokémon, in cui Ash, insieme al suo Snorlax, ha vinto una Roccia di Re e una fornitura annuale di Cibo per Pokémon
(immediatamente divorata da Snorlax), nell’episodio “Pesi Massimi” della serie Johto Champions League
Grossgate Town Pokéringer Champion
Gara Pokéringer di Crossgate Town, in cui Ash ha vinto la cittadinanza onoraria della città (episodio “Il Gioco dell’Anello” della
serie Advanced Challenge)
Hearthome City Tag Battle Competition
Il Torneo di Incontro Doppi di Cuoripoli, in cui Ash, in coppia con Paul, ha vinto una Calmanella (episodio: “La finale di  Cuoripoli“, serie Diamante & Perla)
Squallville Pokéringer Champion
Gara Pokéringer di Burrascopoli,in cui Ash ha vinto sia la cittadinanza onoraria della città,sia un rifornimento annuale di Cibo per Pokémon (divorato immediatamente dal Mamoswine di Lucinda), nell’episodio “Puntare in Alto!” della serie DP Battle Dimension
Twinleaf Festival Champion
Il Torneo del Festival di Duefoglie,in cui Ash ha vinto sia un trofeo,sia il privilegio di sfidare Palmer, il Boss Torre (episodio: “Sfida controun grande!” della serie DP Lotte Galattiche)


Altri trofei, vinti in competizioni secondarie

Ash ha partecipato anche a molte altre competizioni, sempre riguardanti i pokémon, che però non riguardavano le lotte classiche:

Pokémon Race Champion
Gara di corsa Pokémon sponsorizzata dal Clan dei Laramie, in cui Ash é arrivato primo cavalcando il Ponyta (in seguito evolutosi in Rapidash) di Lara Laramie (episodio “La Gara“, della prima stagione)
Bug-Catching Contest Champion
Gara Pigliamosche al Parco Nazionale di Johto, in cui ha vinto sia una Pietrasolare che un Beedril, che poi ha regalato alla sua amica Casey. (episodio: “Caccia ai coleotteri” della serie Johto League Champions)
Hot Air Balloon Race
Gara di Palloni Aerostatici, in cui ha partecipato con il suo Noctowl e in squadra con Misty e Brock nell’episodio “La gara di mongolfiere“. Hanno vinto a pari merito con la squadra di Skyler e suo padre, a cui i ragazzi hanno deciso di cedere il motore per palloni aerostatici ricevuto in premio
Extreme Pokémon Contest Champion
La Gara di Pokémon Estremo, nella città di Eggseter, in cui ha vinto il Trofeo Pokéball D’oro (episodio “Una gara fuori programma” della serie Master Quest)
Hearthome Collection Originality
La Collezione di Cuoripoli, a cui ha partecipato insieme a Pikachu e ha vinto il premio speciale per l’originalità (episodio: “Questione di stile!” della serie
DP Battle Dimension“)
Triathlon of Pokémon Summer Accademy
Il Triathlon dell’Accademia Pokémon estiva, in cui ha vinto la gara di corsa finale e ha inoltre ricevuto, come tutti gli altri allenatori, una targa commemorativa per aver partecipato all’evento (episodio: “La gara finale! Il triathlon dei pokémon!“)


Posizioni in cui si é piazzato nelle competizioni che non ha vinto

Grass Tournament Runner-Up
Secondo al Torneo dei Pokémon d’Erba, nell’episodio “Un torneo speciale“, serie Johto League Champions
Whirl Cup Top 16
Tra i primi 16 al torneo della Coppa Vortice, nelle Isole Vorticose (episodio: “La seconda fase” della serie Master Quest“)
Pokémon Dress-Up Contest Top 3
Tra i primi 3 alla Gara di imitazione di Sinnoh, nell’episodio: “La grande gara di travestimento“, serie Diamante & Perla.
Pokémon Ping Pong Tournament Top 32
Top 32 al Torneo di Pokémon Ping Pong, nell’episodio “Un talento innato“, serie DP Galactic Battles
Hurdle Dash of Pokéathlon Second Place
Secondo alla Corsa a Ostacoli del Pokéathlon nella città di Cameliopoli, episodio: “Rivalità da Maratona“, serie DP Sinnoh League Victors


Gare Pokémon

Ash ha partecipato anche ad alcune gare pokémon, sia per divertimento, che per affiancare le sue amiche Vera e Lucinda, benché lui non sia affatto portato per questo tipo di competizioni, come ammesso dallo stesso Ash, che essendo concentrato sull’efficacia delle mosse, tende a dimenticare di presentarle elegantemente.

Nonostante questo, Ash ha sempre osservato attentamente le Gare Pokémon, da cui é spesso riuscito a trarre ispirazione per alcune delle sue più spettacolari mosse di combattimento (per approfondire andate a QUESTO LINK).

Di seguito, ecco le Gare Pokémon a cui ha preso parte, con le relative posizioni in cui si é classificato:

Terracotta Town Pokémon Contest Champions
Gara della città di Terracotta, in cui ha vinto a pari merito con Vera (episodio: “La decisione di Vera“, serie Battle Frontier)
Hearthome City Pokémon Contest
Gara Pokémon di Giubilopoli, in cui si é classificato in Top 8 (episodio “Una rivale per Lucinda“, serie Diamante & Perla)
Wallace Cup Top 8
Coppa Adriano, in cui si é classificato in Top 8 (episodio “La seconda prova!“, serie DP Battle Dimension)

Satoshipedia si basa solo ed unicamente sulle serie che costituiscono la timeline originale dell’anime Pokémon.

Firma anche tu la petizione per dire basta ai reboot di Ash nell’anime Pokémon! Bastano pochi secondi e puoi scegliere di restare anonimo, nascondendo pubblicamente i tuoi dati!


 

 

Pokénerd

About Pokénerd

Nasce in Umbria nel Giugno 1992. Si appassiona all'Anime Pokémon dagli albori in Italia e segue scrupolosamente ogni episodio. Particolarmente esperta sul protagonista Ash Ketchum, si é documentata su tutto ciò che é possibile conoscere su di lui, arrivando così a gestire l'enciclopedia online Satoshipedia.